GE SCADA, software, costi e funzionalità: come scegliere quello giusto

GE SCADA, software, costi e funzionalità: come scegliere quello giusto

Tempo di lettura: 3 minuti

Scegliere il software GE Scada più giusto per funzionalità e prezzo è compito del Direttore di Stabilimento o del Responsabile degli Impianti. Una decisione non semplice per la quale il manager si affida sia all’esperienza interna per la valutazione degli strumenti, sia al fornitore e system integrator per la definizione di strategie di lungo periodo.

 

L’integrazione dell’intero ciclo di produzione con i sistemi GE SCADA risolve problemi legati all’inefficienza delle attività produttive e alla necessità di manutenzione ciclica per eliminare i ‘fermi macchina’  e i downtime. Inoltre assicura un supporto decisionale in tempo reale a garanzia dell’uptime e della continuità operativa: le soluzioni software GE SCADA proposte da ServiTecno consentono l’aggregazione di dati e la generazione di informazioni a garanzia di un aumento della produttività in relazione ai trend e alle reali esigenze del mercato. E questo avviene da oltre 30 anni.

 

OEE e DevOps per il conseguimento degli obiettivi di business 

All’interno di un sito produttivo, l’OEE (Overall Equipment Effectiveness), che significa ‘efficienza generale dell’impianto’, è strettamente legato al concetto di DevOps (sviluppo-Dev e operazioni-Ops) per fornire al mercato prodotti migliori e più affidabili. In un’ottica DevOps persone, processi e tecnologie operano congiuntamente affinché lo sviluppo, le operazioni di information technology, il controllo della qualità e della sicurezza siano coordinati e collaborativi. I team aziendali che adottano principi DevOps rispondono in modo più efficiente alle richieste dei clienti e raggiungono più rapidamente gli obiettivi individuati dal management. I miglioramenti legati a DevOps interessano direttamente il time-to-market, l’adattamento alla competizione commerciale, l’affidabilità dei sistemi e i tempi di un loro eventuale ripristino.

 

GE SCADA, telecontrollo e supervisione in remoto

Come scriveva Peter Drucker, uno dei pensatori più influenti in materia di teoria e pratica del management, “l’efficienza è fare le cose nel modo giusto, l’efficacia è fare le cose giuste”. E’ chiaro che efficienza ed efficacia devono andare di pari passo, pena uno stallo tra ciò che si fa e come lo si fa. Quindi, in un’ottica DevOps, per gestire un processo di sviluppo e implementazione delle tecnologie in fabbrica, dove ogni secondo di attività produttiva è business, è necessario attivare sistemi di supervisione e controllo che consentano di non impattare sull’OEE.

In prospettiva Industria 4.0 le soluzioni GE SCADA interessano l’intero ciclo produttivo, dall’acquisizione dei segnali alla supervisione, dall’analisi alla storicizzazione del dato e sono sviluppate per entrare nel mondo dell’IoT con la virtualizzazione e l’utilizzo del Cloud, la remotizzazione dei client su dispositivi mobili con schermate ottimizzate secondo nuovi parametri, normative e best practice.

 

HMI/SCADA sempre più intelligente: GE iFIX 6.5 

GE iFIX di GE Digital è un motore HMI SCADA con oltre 30 anni di sviluppo alle spalle, pensato per aumentare l’efficienza delle performance del sistema e l’efficacia di chi lo utilizza. iFIX consente di storicizzare i dati, remotizzare gli allarmi, fare analisi storica e in real time ed è utilizzato nell’automazione industriale sia per applicazioni semplici, come l’inserimento manuale e la convalida dei dati tipici delle funzioni HMI, sia per applicazioni SCADA molto complesse, come funzionalità batch, filtrazione e gestione distribuita degli allarmi.

 

La soluzione soddisfa gli standard industriali del settore, ed è ideale se integrato con i sistemi MES e nell’ottica di una gestione estremamente informatizzata. La versione più recente, iFIX 6.5 introduce un nuovo hub di configurazione basato sul web, un ambiente di sviluppo integrato per configurare il nodo iFIX da qualsiasi punto della rete e con un layout personalizzabile. IFIX 6.5 apre la possibilità di fare sviluppo simultaneo (più sviluppatori che lavorano contemporaneamente sullo stesso progetto) da un browser web in qualsiasi punto della rete senza bisogno di un visualizzatore e offre Rest API per l’accesso schedulato dei dati in maniera sicura e documentata.

 

Ready for Industrial Internet: GE Cimplicity

GE Cimplicity di GE Digital è un’altra soluzione in questa categoria, un robusto motore HMI SCADA che oggi offre una grafica innovativa, strettamente legata ai moderni concetti di UX (User Experience). Questo SCADA garantisce una riduzione del tempo di risposta dell’operatore, una accelerazione del time-to-value in termini di facilità di ripetibilità e funzionalità della modellazione, ma soprattutto migliora la sicurezza riducendo la minaccia di attacchi informatici con comunicazioni globali basate sui certificati. In sostanza, GE Cimplicity è una piattaforma di supervisione che offre visualizzazione e controllo client-server, dalle singole macchine alle sedi di impianti in tutto il mondo, aiutando il management a gestire le operazioni e migliorare il processo decisionale. L’HMI/SCADA GE Cimplicity aiuta a fornire una risposta più rapida, ridurre i costi e aumentare la redditività.